1 settembre 2017

Don Matteo Malgioglio

Don Matteo Malgioglio è nato a Motta di Livenza il 21 giugno 1973.
Cresciuto a Militello in Val di Catania, ha conseguito nel 1992 il diploma di maturità classica presso il Liceo-Ginnasio statale “B. Secusio” di Caltagirone.
Dopo gli studi liceali, ha seguito il corso di studi in lettere classiche, presso l’Università di Catania, conseguendo la laurea magistrale nel 1998, con tesi in archeologia medievale.
Alunno del Seminario Vescovile di Caltagirone dal 1996 al 2001, nel 2001 ha conseguito il baccellierato in teologia presso lo Studio Teologico “San Paolo” di Catania.
Nel 2003 è stato ordinato sacerdote.
Alunno dell’Almo Collegio Capranica dal 2002 al 2006, ha frequentato il corso di specializzazione in teologia biblica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, conseguendo nel 2005 il grado accademico della licenza, e nel 2011 il grado del dottorato, con una tesi sul Vangelo di Matteo. Ha inoltre perfezionato i suoi studi, seguendo corsi di lingua e cultura presso l’Università Statale di Freiburg i. B. (2004) e il Seminario Teologico Ortodosso di Atene (2005), ottenendo relativi attestati di merito.
Sotto il profilo pastorale, ha ricoperto i seguenti incarichi: vicario parrocchiale di S. Michele Arcangelo e Spirito Santo in Grammichele; amministratore parrocchiale di S. Maria della Stella e S. Nicolò–SS. Salvatore in Militello; direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano; rettore del Seminario Diocesano; canonico primario del capitolo cattedrale; membro della commissione diocesana per l’Istituto “Innocenzo Marcinò”.
Sotto il profilo accademico, è stato docente di greco biblico presso la Pontificia Università Gregoriana; docente di discipline bibliche presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Mario Sturzo” di Piazza Armerina e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “San Luca” di Catania.
Attualmente è docente presso lo Studio Teologico “San Paolo” di Catania (Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia).

Don Matteo Malgioglio, nominato parroco di S. Domenico Savio il 13 gennaio 2013, serve la comunità dal 6 febbraio dello stesso anno.