Ultimo dell’anno: Te Deum di ringraziamento

Come è tradizione, questa sera nella S. Messa delle ore 18.00, eleveremo al Signore il canto del Te Deum per rendergli grazie per l’anno appena trascorso. Domani, 1° gennaio, solennità di Maria SS. Madre di Dio, le celebrazioni osserveranno i seguenti orari: alle 9.30 alla Madonna della Stella e alle 18.30 in Parrocchia.

“In questo giorno speciale, ultimo dell’anno, con la celebrazione del Te Deum vogliamo rendere grazie a Dio per tutti i doni del suo amore che, anche nei momenti più difficili, non mancano e ci consolano. Guardando all’anno trascorso, non vogliamo pensare soltanto alla paura della pandemia, ma anche ai momenti speciali che la nostra Parrocchia ha vissuto: fra tutti, il 25° anniversario della dedicazione della nostra chiesa, ma anche l’introduzione della nuova edizione del Messale Romano, e le molteplici occasioni di incontro salvifico col Signore che ogni singolo fedele, a volte nel silenzio e in ascolto della Parola, ha sperimentato. Benediciamo dunque il Signore per i 17 bambini rigenerati dalla grazia del battesimo, per i 41 ragazzi unti col sigillo dello Spirito Santo, per la coppia santificata dalla benedizione del matrimonio, per i 31 fedeli entrati nella vita futura, e per le 442 eucaristie celebrate, memoriale vivo della Pasqua di Cristo. Affidiamo con forza alla protezione di Maria Santissima, Madre di Dio, il nuovo anno, affinché non manchi mai al popolo cristiano, come alle nozze di Cana, il pane della speranza e il vino nuovo della carità”, è l’augurio del Parroco, don Matteo Malgioglio.

Buon anno nuovo!

Condividi questo post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *